Vigilanza Privata sicura, efficiente e innovativa con ArgoPro



Istituto di sicurezza privata e aziendale sceglie la piattaforma ArgoPro per tutelare il personale operativo e potenziare i servizi di vigilanza


L’azienda

Azienda italiana nel settore della sicurezza aziendale e privata è attiva in diversi ambiti di intervento: dalla direzione reparto sicurezza alla prevenzione anti-incendio, dal controllo accessi alla guardiania non armata fino ai servizi di prevenzione tramite ronde e attività di verifica costante della sicurezza H24.


In particolare, l'azienda è specializzata in servizi di sicurezza presso location sensibili come grandi aziende, enti ospedalieri, strutture alberghiere, punti vendita della media e grande distribuzione organizzata, nonché durante manifestazioni ed eventi.


Una società punto di riferimento nel proprio settore che punta su affidabilità e discrezione operando solo tramite personale interno in possesso di tutti i requisiti di formazione e nel rispetto delle normative di legge e che ha scelto di investire costantemente nelle innovazioni tecnologiche per migliorare la propria efficienza tecnica e operativa.



La sfida

La complessità nell'assicurare i massimi livelli di sicurezza in siti ampi e sensibili si accompagna alla necessità di garantire la sicurezza del personale in mobilità (a piedi o sui mezzi di pattuglia) attivando tempestivamente le procedure di sicurezza in caso di pericolo.


Un'attività di controllo e gestione che riguarda singole risorse e squadre durante i servizi di ronda e sorveglianza e che è possibile grazie a sistemi di mobilità connessa con tecnologia IoT. Per questo l'istituto di vigilanza ha scelto la piattaforma ArgoPro.



La soluzione ArgoPro

Piattaforma di telemonitoraggio
Piattaforma ArgoPro brandizzata per Istituto di Vigilanza

La piattaforma ArgoPro grazie alle sua universalità e flessibilità è l'ideale per la gestione del personale impegnato nei servizi di vigilanza. La soluzione infatti, consente il monitoraggio costante degli uomini e dei mezzi di pattuglia in un unico ambiente virtuale incrementando i livelli di sicurezza durante ronde e altri servizi di vigilanza.


La soluzione ArgoPro supporta i responsabili nella gestione efficace di risorse diverse sulla stessa piattaforma.

E' possibile creare gruppi e squadre per e seguire ogni spostamento (di singoli operatori e squadre, a piedi o sui mezzi di pattuglia) in tempo reale direttamente dalla centrale dell’istituto di vigilanza o in qualsiasi altro luogo tramite smartphone, tablet o computer. Il tutto in un ambiente sempre connesso con una interfaccia grafica intuitiva basata su icone differenziate e personalizzabili.

Oltre all'efficienza operativa, la soluzione ArgoPro accresce la sicurezza degli uomini impegnati. Il tracker a disposizione del personale a piedi è di dimensioni ridotte e non crea ingombro. Grazie al comodo pulsante centrale, consente di inviare un allarme SOS immediatamente con un gesto rapido e semplice.

Nel caso in cui l'operatore non possa inviare manualmente l'SOS, il dispositivo personale è in grado di rilevare urti o cadute, che possono indicare un'aggressione, mentre il dispositivo a bordo delle auto è dotato della funzione anti-crash per la rilevazione di incidenti stradali. In questo caso, il sistema invierà automaticamente l’allarme alla centrale operativa.


Il sistema di localizzazione GPS/GPRS assicura le comunicazioni anche in situazioni poco agevoli e di segnale scarso come parcheggi sotterranei, ascensori o ambienti esterni particolarmente impervi o isolati. In questo modo, il responsabile delle operazioni connesso alla piattaforma può individuare subito spostamenti anomali, immobilità prolungata o altre circostanze sospette e intervenire tempestivamente.


Risultati

Grazie alla piattaforma ArgoPro, ha migliorato il lavoro dei responsabili permettendo loro di pianificare le squadre e i percorsi migliori, individuando gli uomini e i mezzi più indicati per ogni intervento e costituendo team personalizzati in base alle esigenze del cliente e alla tipologia di struttura da sorvegliare. Questo ha incrementato l'efficienza operativa e, allo stesso tempo, ha ridotto i costi in virtù di un modello di gestione data driven che ha permesso ai responsabili di pianificare ogni operazione in modo più razionale e veloce.


Inoltre, l'istituto di vigilanza ha quindi aumentato la sicurezza del personale sul campo, in particolare durante i servizi di ronda. Una innovazione che, per questo, ha incontrato ampio favore da parte degli operatori.