e' un progetto Uniquon

Linkedin-icona.png
CONTATTI
welcome@uniquon.com
Via Creta,15 - Brescia (Bs)
 
+39 030 578 53 60

Leader del fashion di lusso rende sicure le casse di merce di valore con ArgoPro

17/04/2018

 

L’azienda

È un Gruppo internazionale che opera nel settore del lusso, attivo nella creazione, nella produzione e nella distribuzione di un'ampia gamma di prodotti che comprendono il prêt-à-porter, gli accessori, le calzature, la pelletteria, gli orologi e i gioielli. Il marchio globale è caratterizzato da uno stile fortemente distintivo. Il management presiede il controllo dell'intera catena del valore: dalla creazione alla distribuzione, sino alla vendita. Con una consolidata presenza in Europa, dove si trova il quartier generale, il brand ha rafforzato la sua presenza a livello globale con un presidio capillare del territorio tramite numerosi punti vendita e filiali anche in Nord e Sud America e Asia.

 

La sfida

Il rifornimento continuativo di boutiques in tutto il mondo, la presenza del Gruppo ad appuntamenti internazionali come le sfilate delle Fashion Week di Milano, Parigi e New York, oltre all’inaugurazione di nuovi punti vendita e la partecipazione a innumerevoli eventi, impegnano l’azienda nel trasporto di merce di lusso in tre continenti. Si tratta di merce di alto valore: un bottino davvero appetibile per la criminalità, come dimostra l’impennata dei furti che affliggono il settore luxury.

 

Secondo lo studio condotto da Crime&tech, spin-off company del centro Transcrime di Università Cattolica del Sacro Cuore, la cifra relativa al danno economico causato dal furto di merce imballata, contenitori e stender, rappresenta in media l’1,1% del fatturato del settore. In Italia le regioni più colpite sono la Campania, la Puglia e l'Emilia-Romagna. Alle perdite economiche si aggiungono i danni indiretti: la temporanea scarsità ai punti di arrivo, il tilt organizzativo (soprattutto se il furto si ripercuote su un evento), l’immagine.

Il danno potenziale per il Gruppo fashion era dunque altissimo, fatto evidenziato in modo sempre più preoccupante anche nella relazione agli azionisti alla voce rischi. Era dunque cruciale assicurare la massima tutela alla merce durante il trasporto.

 

 

La soluzione ArgoPro

ArgoPro ha garantito la massima tracciabilità di ciascun pacco spedito: è stato sufficiente adottare la soluzione ArgoPro Asset nella sua configurazione value imballi-standard, con controllo della localizzazione 2 volte al giorno (ma configurabile all’occorrenza, in qualsiasi momento. Per esempio, nel caso di sospetta scomparsa di un collo, la frequenza di localizzazione può essere portata fino a 30 secondi, per seguirne gli spostamenti in tempi ravvicinati). La durata senza ricarica fino a 30 mesi consente inoltre una gestione a lungo termine dei dispositivi, con conseguente regolare riutilizzo degli stessi durante tutto il periodo.

 

La soluzione adottata permette anche di ricevere allarmi in caso di apertura del pacco, grazie a innovativi algoritmi software e al sensore di luminosità: un’apertura ingiustificata in area non autorizzata determina l’invio di un allarme che gli operatori della sicurezza ricevono sia tramite la piattaforma web sia sull’app per tablet e smartphone, dando il via al protocollo operativo di intervento. Gli allarmi possono anche essere trasmessi via sms ed e-mail ai destinatari inseriti nell’apposita rubrica virtuale.

 

Tutti i territori di interesse - Europa, Stati Uniti, Argentina, Estremo Oriente - sono risultati serviti dalla SIM internazionale già inclusa nel prezzo flat per tutte le soluzioni ArgoPro. A un costo aggiuntivo, per lo più per spedizioni associate a eventi speciali e sfilate, viene utilizzato ArgoPro Asset, voce che permette di attivare l’ascolto ambientale, qualora insorga un qualsiasi allarme. Per esempio, in caso di un’apertura fraudolenta di uno o più pacchi, l’ascolto ambientale si rivela una preziosa funzionalità, che offre ai responsabili della sicurezza un elemento in più per capire in tempo reale cosa sta succedendo alla merce spedita.

 

Risultati

Il Gruppo aveva scelto ArgoPro principalmente per esigenze di sicurezza: assicurare l’integrità di pacchi e stender durante gli spostamenti da una location all’altra e da un continente all’altro. Ed effettivamente ha raggiunto gli obiettivi di aumentare la sicurezza dei colli spediti e supervisionarne il trasporto, potendo intervenire prontamente in caso di necessità. Attivare la soluzione è stato rapido e semplice, visto che le esigenze manifestate potevano essere soddisfatte dalle funzioni standard già disponibili e i costi si sono rivelati molto più bassi di quanto previsto a budget.

 

L’uso della piattaforma da parte dei responsabili operativi ha presto evidenziato anche le sue enormi potenzialità per accrescere la sicurezza dei viaggi dei manager. Molto frequentemente, infatti, manager e quadri aziendali viaggiano nelle capitali europee e nei Paesi extra UE, sia presso le filiali sia presso siti produttivi propri e dei fornitori. I responsabili della sicurezza hanno compreso che ArgoPro può accompagnare il personale in trasferta garantendone l’incolumità. Sono quindi stati avviati i primi test operativi per raccordare l’utilizzo di ArgoPro per la sicurezza delle persone coi processi di security aziendale, potendo contare sulla capacità multiprotocollo della piattaforma web ArgoPro, in grado di gestire in contemporanea la movimentazione di persone, asset e veicoli.

 

ArgoPro è una soluzione Uniquon

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Potrebbe interessarti anche:
Please reload