e' un progetto Uniquon

Linkedin-icona.png
CONTATTI
welcome@uniquon.com
Via Creta,15 - Brescia (Bs)
 
+39 030 578 53 60

ArgoPro, quando la tecnologia ti salva la vita

30/09/2019

Una semplice passeggiata tra i boschi avrebbe potuto trasformarsi in tragedia, ma la tecnologia (quella di qualità e sempre funzionante) ha evitato il peggio.

 

 

È accaduto a Marta e Stefania (nomi di fantasia), due ragazze di 13 e 15 anni in vacanza con i genitori sulle Dolomiti. Le due adolescenti si sono allontanate per una passeggiata nei boschi e, tra una chiacchiera e l’altra, si sono perse nella fitta vegetazione dopo aver abbandonato il sentiero principale.  

 

Dopo qualche ora di assenza, i genitori preoccupati, hanno provato a chiamarle ripetutamente sui rispettivi smartphone. Ma i telefoni, come accade spesso in montagna, in quella zona non erano coperti dai ripetitori e “non prendevano il segnale”. Fortunatamente, i genitori di Marta avevano furtivamente messo il dispositivo di localizzazione ArgoPro nello zaino della ragazza, proprio per permetterle di allontanarsi da casa con maggiore libertà, in tutta sicurezza. Il localizzatore ArgoPro è dotato di una SIM card multi-operatore, che ha permesso di individuare immediatamente la posizione delle adolescenti sulla mappa digitale.  Poiché raggiungerle non era facile, è stato sufficiente attivare la funzione “portami da te”, che procede come un navigatore per raggiungere un indirizzo o una posizione geografica, e a quel punto è bastato chiedere l’aiuto di una guida alpina esperta della zona per trarre in salvo Marta e Stefania.

 

Nel frattempo anche le ragazze avevano provato a chiamare i genitori, senza riuscirci, e dopo aver scoperto di avere ArgoPro nello zaino, avevano lanciato l’allarme SOS (basta premere un tasto), che manda una notifica con la propria posizione. Ma i soccorsi erano già sulle loro tracce.

 

 

 

Tutto bene dunque per Marta e Stefania, ma sono molte, troppe le vicende in cui non si arriva a un lieto fine. La verità è che non si è mai troppo prudenti quando si affronta la montagna, soprattutto quando ci si allontana dal sentiero principale o ci si avventura in aree sconosciute.

 

Portare con se ArgoPro è un aiuto per affrontare serenamente escursioni e passeggiate nei boschi, anche fuori dai sentieri più battuti. ArgoPro assicura una copertura eccezionale: è dotato di una SIM card integrata multi-operatore telefonico, che ha una copertura GSM amplificata perché funzionante sulle reti di tutti gli operatori, e localizza con una doppia tecnologia: satellitare GPS e cella telefonica GSM. Altra caratteristica di affidabilità del dispositivo, la durata della batteria, che può arrivare fino a 14 giorni.  

 

Erroneamente da quanto si pensi, le varie app di localizzazione scaricabili su smartphone e i numerosi localizzatori personali disponibili sul mercato non sono affidabili per necessità di sicurezza. Per svariati motivi. Primo, quando si utilizzano scaricano velocemente la batteria del telefono, rendendolo di fatto inutilizzabile nel giro di qualche ora. Secondo, la ricezione GSM nelle zone di montagna è limitata: spesso non c’è segnale o funziona un solo operatore e in maniera non continuativa sul territorio.

 

Per le esigenze più estreme, come per esempio le zone alta montagna non raggiunte da copertura telefonica GSM, è disponibile anche ArgoPro Sat, che trasmette i dati interamente attraverso il satellite.

 

Meglio puntare su una tecnologia di qualità, appositamente progettata per localizzare una persona in qualsiasi situazione come ArgoPro.

 

ArgoPro è una soluzione Uniquon

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Potrebbe interessarti anche:
Please reload