Rimorchi e semirimorchi, ecco come proteggerli

02/05/2018

Nel 2017 sono aumentate le immatricolazioni di rimorchi e semirimorchi. La tecnologia può migliorare la sicurezza e la gestione di questi mezzi.

 

Il mercato dei rimorchi e semirimorchi è cresciuto nel 2017 con un incremento delle immatricolazioni dell’8,5% rispetto all’anno precedente: 16.000 le unità immatricolate, rispetto alle 14.741 del 2016. I dati sono stati resi noti dal Centro Studi e Statistiche di UNRAE (Unione nazionale rappresentanti veicoli esteri), sulla base della rilevazione del MIT. Secondo Sandro Mantella, coordinatore del Gruppo Rimorchi, Semirimorchi e Allestimenti di UNRAE «Il dato 2017 del mercato per i rimorchi e semirimorchi è positivo anche oltre le aspettative, per quanto presenti un andamento discontinuo nel corso dell’anno dovuto ai picchi dell'immatricolazione del prodotto per flotte».

 

«Le considerazioni che si possono ricavare dai dati rilevati – continua Mantella – partono dall’osservazione delle condizioni del parco circolante, la cui anzianità media è molto elevata, dal momento che circa il 70% ha più di dodici anni di età e non è dotato, tra l’altro, dei più moderni dispositivi di sicurezza attiva, che sono stati nel frattempo resi obbligatori».  

 

I dispositivi per la sicurezza che oggi sono disponibili sul mercato sono concepiti per lo più per i veicoli, le soluzioni ArgoPro invece sono state progettate e realizzate specificamente per rimorchi e semirimorchi: permettono il tracciamento fino a 5 anni senza ricarica anche in assenza di alimentazione. Il dispositivo IPX7 ne garantisce la resistenza all’acqua anche in caso di ambienti ostili e condizioni meteorologiche avverse. Con possibilità di monitorare l’apertura porte, controllare la temperatura, attivare l’ascolto in viva-voce, verificare l’entrata e l’uscita da zone pre-definite e ricevere notifiche di movimento.

 

Interessanti anche le soluzioni ArgoPro per pacchi, casse e imballi. Il monitoraggio dei colli, sempre importante ma fondamentale se si tratta di merce di valore, avviene tramite diverse funzioni: l’impostazione della frequenza di localizzazione, l’allarme apertura pacco ricevuto su piattaforma e app, l’attivazione dell’ascolto ambientale in caso di notifiche di allarmi.

Le soluzioni ArgoPro per la gestione e la sicurezza dei veicoli comprendono, tra le molteplici funzioni, la pianificazione di viaggi e consegne, la navigazione e la messaggistica per gli autisti, la ricezione in tempo reale di posizione e stato di fermo/movimento dei veicoli, l’allarme SOS e il blocco avviamento, la programmazione della manutenzione e, grazie alla raccolta di informazioni registrate da 15 minuti prima a 15 minuti dopo l’incidente, la verifica dei sinistri.

 

Tutte le soluzioni ArgoPro sono gestite sulla stessa piattaforma (web e App mobili), che consente di localizzare qualsiasi risorsa in movimento: veicoli, rimorchi, container, vagoni, pacchi e personale. ArgoPro è la soluzione ideale per i trasporti, perché permette di gestire in sicurezza sia veicoli e rimorchi sia la merce trasportata.

 

ArgoPro è una soluzione Uniquon

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Potrebbe interessarti anche:
Please reload

e' un progetto Uniquon

Linkedin-icona.png
CONTATTI
welcome@uniquon.com
Via Creta,15 - Brescia (Bs)
 
+39 030 578 53 60